Henry Hastings - Charlotte Brontë (Recensione)

giovedì, dicembre 30, 2010

Innanzitutto, un grazie doveroso al gruppo "Vittorianesimo e dintorni" e alla proprietaria del libro che mi hanno permesso di leggere questo libro in un "ring" creato ad hoc!
More about Henry HastingsRiguardo al libro, confesso di essere acerba delle opere considerate il Juvenilia dell'autrice, cosicché i personaggi ed il panorama generale del cosidetto "Ciclo di Andria" sono rimasti incompleti nel corso della lettura (vedrò di leggere il resto, ok!), ad ogni modo, vi sono dei passaggi che rimandano alla più conosciuta maturità letteraria della Brontë.
Si delinea qui un'eroina non troppo bella certo, ma combattiva, passionale, eppure, apparentemente fragile e certamente paziente, un ritratto decisamente più maturo ed equilibrato, che si avvicina finalmente alla sua completezza.
Un libricino, tutto sommato, interessante per i fan della Brontë, indispensabile (anche se purtroppo, quasi introvabile) per comprendere il passaggio dagli scritti giovanili a quelli della maturità.
Buona lettura!

You Might Also Like

3 Impressions

  1. Grazie della recensione. Poichè sono l'unica traduttrice in Italia dei Juvenilia di Charlotte Bronte, posso consigliare di leggere l'altro mio libro tradotto dal titolo: All'Hotel Stancliffe e altri racconti giovanili di Charlotte Bronte 2004 Edizioni Ripostes reperibile su ebay
    Maddalena De Leo
    studiosa ed esperta Bronte nonchè consulente editoriale per l'Italia di Bronte Studies

    RispondiElimina
  2. Ho letto questo libro e ringrazio personalmente la Professoressa De Leo per tutto quello che ha fatto e che farà per la traduzione dei Juvenilia di Charlotte.
    Questo non è solo "uno dei Juvenilia" di Charlotte; è molto di più. Può essere considerato come il punto di svolta nello stile letterario di Charlotte. Le sue eroine più riuscite partono da qui. Senza l'Elizabeth di Henry Hastings non ci sarebbe la Jane di Jane Eyre.

    RispondiElimina
  3. @mandy: La ringrazio moltissimo per il suo gentile commento e per il lavoro che sta facendo di traduzione per i fan italiani di Charlotte Bronte!
    Riguardo all'altro titolo, scriverò un topic ad hoc per diffondere l'informazione, anche su aNobii, nei gruppi dedicati!
    Grazie ancora!

    @anonimo: chiunque tu sia, grazie per il commento!

    BUON ANNO A TUTTI!

    RispondiElimina

"Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine." — Virginia Woolf

Puoi leggermi su

Follow

Follow my blog with Bloglovin


Paperblog

Aggregatore

Blog Directory

http://www.wikio.it


Miss Claire Queen

Disclamer

L'autore di questo blog si riserva di eliminare senza preavviso i commenti che siano illeciti, volgari, lesivi della privacy altrui, con contenuti di spam, ispirati da odio razziale, che possano recare danno ai minori, che contengano dati sensibili, che siano lesivi di copyright, che non siano correlati all'articolo cui si riferiscono.

Questo blog viene aggiornato senza una periodicità prestabilita quindi, ai sensi della legge n°62 del 07/03/2001, non è un prodotto editoriale o una testata giornalistica.

Le icone pubblicate sono state prelevate dalla rete attraverso il motore di ricerca Google. Chiunque si trovi violato nel copyright non ha che da comunicarlo, verranno eliminate immediatamente.

Ospiti e passanti

La grafica di questo blog è curata da Petra Zari aka Miss Claire Queen [© 2015], non ne è permessa la copia o la riproduzione anche parziale dei contenuti, che siano testi o immagini.

SE AMI IL MIO STILE e hai un blog che vuoi svecchiareSCRIVIMI!

Sfoglia il mio Portfolio!