Per orgoglio o per amore - Pamela Aidan

giovedì, dicembre 30, 2010

More about Per orgoglio o per amore

✿✿✿✿
Un romanzo di Fitzwilliam Darcy, gentiluomo

Pregiudizio...sconfitto
Confesso: ho comprato questo libro spinta dalla pura curiosità, armata del mio Pregiudizio e convinta di sapere, tutto sommato, dove mi avrebbe portato tale lettura.
Pamela Aidan è riuscita a farmi ricredere quasi del tutto, probabilmente perché si è posta in modo così rispettoso sia verso la grande Jane Austen che i suoi meravigliosi personaggi.
La Aidan è riuscita a scrivere in pieno stile
Regency, omettendo dialoghi e parole troppo moderne e restando fedele alle regole della società protagonista dei romanzi austeniani.
A parte alcuni dialoghi un pò troppo diluiti per il contegno (e il carattere) di Mr Darcy e una tendenza ad esagerare il trasporto passionale verso Lizzie perpetrato negli ultimi capitoli, il personaggio è reso a tuttotondo, il punto di vista (comunque supposto) di Darcy ci apre gli occhi su Elizabeth, sull'amico Bingley e sulle vicende di un romanzo intramontabile qual'è Orgoglio e Pregiudizio.
Non deve esser stato semplice inventare questo punto di vista con i pochi (quanto essenziali) suggerimenti della Austen sulla figura di Darcy, restando fedele all'originale e conservando l'acume e l'intelligenza nei dialoghi che lo hanno reso un personaggio tanto amato.
Evidentemente, come ogni lettrice della Austen, anche la Aidan è irrimediabilmente innamorata di Mr.Darcy, un uomo irreprensibile quanto fallace, orgoglioso quanto passionale, ideale quanto reale...così come Jane ha scritto.

La trilogia della Aidan è per me la migliore nel panorama degli spin-off nati dai romanzi austeniani.

Leggi le recensioni dei due titoli seguenti della trilogia:

 

You Might Also Like

2 Impressions

  1. Del tutto d'accordo, mia cara Claire: questa trilogia è tra i pochi, rari, ottimi lavori tra i tanti, spesso deludenti, derivati da Jane Austen!

    RispondiElimina
  2. vero! molto gradevole... mi ha dato solo fastidio che la Darcy si esprima come Collins nella dichiarazione di matrimonio la padre di Lizzie... poteva trovare un'altra formula, dal momento che la Austen la usa in modo ironico...

    RispondiElimina

"Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine." — Virginia Woolf

Puoi leggermi su

Follow

Follow my blog with Bloglovin


Paperblog

Aggregatore

Blog Directory

http://www.wikio.it


Miss Claire Queen

Disclamer

L'autore di questo blog si riserva di eliminare senza preavviso i commenti che siano illeciti, volgari, lesivi della privacy altrui, con contenuti di spam, ispirati da odio razziale, che possano recare danno ai minori, che contengano dati sensibili, che siano lesivi di copyright, che non siano correlati all'articolo cui si riferiscono.

Questo blog viene aggiornato senza una periodicità prestabilita quindi, ai sensi della legge n°62 del 07/03/2001, non è un prodotto editoriale o una testata giornalistica.

Le icone pubblicate sono state prelevate dalla rete attraverso il motore di ricerca Google. Chiunque si trovi violato nel copyright non ha che da comunicarlo, verranno eliminate immediatamente.

Ospiti e passanti

La grafica di questo blog è curata da Petra Zari aka Miss Claire Queen [© 2015], non ne è permessa la copia o la riproduzione anche parziale dei contenuti, che siano testi o immagini.

SE AMI IL MIO STILE e hai un blog che vuoi svecchiareSCRIVIMI!

Sfoglia il mio Portfolio!