Nord e Sud by Elizabeth Gaskell | Prima edizione italiana in uscita!

domenica, giugno 12, 2011

Benvenute mie care Ospiti,

la notizia non è più ufficiosa, ma ufficiale: la neonata Agenzia Letteraria Jo March annuncia che la Prima Edizione Italiana di 'North & South', della nostra beneamata Elizabeth Gaskell (1810-1866), è in piena lavorazione e sarà presto nelle librerie!!!
Leggi l'Anteprima italiana!
La Jo March non ha dichiarato alcuna data di uscita (mi sento di appoggiare questa soluzione, vista la vicenda degli eterni rinvii degli Editori Riuniti con 'Ruth'!), ad ogni modo, ci regala un assaggio dell'adattamento italiano (sebbene non sia la bozza definitiva) da leggere online sul loro sito: ecco l'anteprima.
Per chi (diversamente da me) fosse iscritto a Facebook ed interessato a questa uscita, consiglio di seguire gli aggiornamenti dell'Agenzia Letteraria su questa > pagina.

In attesa di questa nuova ambitissima uscita italiana, vi riassumo qualche notizia sul titolo in questione.

La Prima Edizione 1855
Il Libro
Titolo originale: North and South
Autrice: Elizabeth Gaskell
Romanzo storico
Lingua originale: inglese
Prima pubblicazione: 1855 - Chapman & Hall 

Ebook gratuito
Project Gutenberg North & South

Audiobook gratuito
LibriVox North & South


Penguin Classic Edition
Edizione Penguin Classic (1996):
Brossura
Pagine: 480
Lingua: inglese
ISBN-10: 0140434240
ISBN-13: 978-0140434248
Prezzo di copertina: € 9,35 Amazon.it € 7,90 (acquista)

Wordsworth Classics Edition
Edizione Wordsworth Classics (1999):
Brossura
Pagine: 448 pagine
Lingua: Inglese
ISBN-10: 1853260932
ISBN-13: 978-1853260933
Prezzo di copertina: € 2,34 Amazon.it € 2,10 (acquista)

Trama (fonte: Wikipedia)
(ATTENZIONE!!! Spoiler sull'ultima parte, sottolineare per leggere!)

Il romanzo prende avvio dal ritorno della diciannovenne Margaret Hale alla casa del padre, pastore anglicano di Helstone, piccolo centro urbano della campagna meridionale, dopo il lungo periodo di educazione e raffinamento trascorso presso l'agiata famiglia della cugina Edith, a Londra, come era l'uso dell'epoca.
Attanagliato da più di un dubbio di fede, in seguito ad un contrasto con il nuovo vescovo, Mr. Hale abbandona la Chiesa e si trasferisce insieme alla famiglia in una città settentrionale, Milton, dove inizia ad esercitare la professione di insegnante privato. Questa decisione crea una frattura nei rapporti tra Mr. Hale e sua moglie, la cui salute risente dell'atmosfera insalubre, inquinata ed opprimente di Milton, e che non comprende le motivazioni che hanno indotto il marito ad abbandonare la propria posizione in seno alla Chiesa d'Inghilterra, che gli conferiva rispettabilità sociale.
La vita a Milton si rivela difficile anche per Margaret, la cui posizione di outsider le consente di entrare in contatto sia con l'aristocrazia cittadina, composta da commercianti, industriali e banchieri, che con gli operai; in particolare stringe amicizia con Bessy Higgins, una ragazza esile e malata e con il padre di lei, Nicholas Higgins, sindacalista impiegato attivamente nel movimento operaio.
Conosce anche John Thornton, padrone del cotonificio dove è impiegata Bessy e primo allievo di Mr. Hale; il rapporto tra i due è subito complesso, poiché l'industriale non è abituato all'atteggiamento fiero e indipendente di Margaret, insolito in una ragazza, mentre Margaret è divisa tra l'ammirazione per un uomo che si è fatto da solo, contando unicamente sulle proprie capacità ed il proprio rigore, e l'ostilità per l'imprenditore che non riesce a non considerare il principale responsabile delle misere condizioni di vita dei suoi operai.
Il loro rapporto giunge ad una svolta quando, durante uno sciopero, Margaret salva Mr. Thornton da una folla inferocita rimanendo ferita e Thornton, innamorato di lei ormai da tempo le chiede di sposarlo. Fraintendendo le sue intenzioni (la domanda di matrimonio ha infatti l'aria di una proposta "di riparazione"), Margaret lo respinge senza nascondere il suo disgusto.
L'aggravarsi delle condizioni della madre, ormai sul letto di morte, spinge Margaret a contattare il fratello Frederick, ex guardiamarina rifugiatosi a Cadice in seguito ad un episodio di ammutinamento, per il quale in Gran Bretagna rischierebbe la Corte Marziale. Il suo arrivo in città viene mantenuto segreto ma i due vengono visti recarsi alla stazione dopo il tramonto da Mr. Thornton, che fraintende la situazione ma ciononostante mantiene il riserbo.
Quando interrogata nel corso di un'indagine di polizia, per proteggere il fratello fuggitivo, Margaret si vede costretta a mentire sulla sua presenza quella notte alla stazione; Thornton, magistrato nell'inchiesta, non la tradisce, e da quel momento Margaret rivalutandone l'onorabilità e convintasi di averne perso il rispetto, si dibatte tra il desiderio di chiarire l'equivoco e la preoccupazione per le sorti del fratello.
Una serie di lutti che si susseguono rapidamente - Bessy Higgins ed entrambi i coniugi Hale - riportano Margaret a Londra, e sembrerebbe che i due non debbano più rivedersi lasciando il loro conflitto irrisolto, se non che Mr. Bell, vecchio amico di Mr. Hale ed abbiente proprietario del terreno su cui si erge la fabbrica di Mr. Thornton, lascia tutti i suoi averi in eredità a Margaret e Thornton, trovandosi in difficoltà e dovendo trattare la vendita della sua industria, si reca a Londra per incontrare Margaret. Il loro incontro è anche l'occasione per ogni chiarimento e finalmente i due potranno convolare a giuste nozze.

Temi a background della storia (fonte: Wikipedia)
Industrializzazione e socialismo
Espresso dalla difficile dialettica tra Thornton e Higgins, un tema non trascurabile è quello del difficile dialogo tra padroni ed operai, che i due riusciranno ad instaurare solo una volta superati i rispettivi pregiudizi (scoprendosi inoltre simili per il temperamento tenace ed ostinato), guadagnato il rispetto reciproco e riconosciuti degli obiettivi comuni: per il primo, la prosperità dell'azienda tramite il benessere dei suoi operai, per il secondo il benessere degli operai tramite la prosperità della fabbrica. Frutto tangibile (e simbolico) di questa difficile dialettica è l'istituzione di una mensa per gli operai della fabbrica di Thornton.
Elizabeth Gaskell era una donna di ampia cultura e dalle vaste letture, che viveva a contatto della realtà urbana industriale di Manchester e frequentava circoli culturali progressisti; non è improbabile che conoscesse gli scritti dei socialisti utopisti. In Nord e Sud opta per una soluzione dei conflitti certamente ottimistica rispetto alle atmosfere di cupa oppressione ad esempio del suo romanzo d'esordio, Mary Barton, in cui l'assenza di prospettive sfocia nel delitto

L'Autrice
<Vedi il mio post precedente>

Curiosità
Il titolo di questo libro avrebbe dovuto essere 'Margaret Hale' (semplicemente il nome della protagonista), ma l'Autrice fu costretta a cambiarlo in 'North and South' a causa delle pressioni degli Editori...('sti editori!).

La prima uscita del romanzo fu ospitata a puntate sulla famosa rivista di Charles Dickens Household Words, precisamente dal 1854 al 1855, anno in cui fu poi pubblicato, con una piccola aggiunta finale, in tre volumi dagli Editori Chapman & Hall.
North & South - BBC © 2004
Adattamenti
Di questo titolo esistono (purtroppo) solo due adattamenti televisivi, entrambi made in England e, naturalmente, solo in lingua originale (per ora):

North & South - BBC © 2004
1) North and South (BBC 1975 - 4 puntate da 50') diretto da Rodney Bennett, sceneggiatura di David Turner - il cast comprendeva Rosalind Shanks come Margaret Hale e Patrick Stewart come John Thornton. 

2) North and South (BBC 2004 - 4 puntate da 50') diretto da Brian Percival, sceneggiatura di Sandy Welch - in questa versione sono stati Daniela Denby-Ashe e Richard Armitage ad interpretare rispettivamente i ruoli dei protagonisti, nel cast anche Sinead Cusack nella parte di Mrs. Thornton.
<Ecco il link alla pagina del Period Drama sul sito BBC>
 Ottimo adattamento, lo consiglio caldamente!!! ;)

Il Musical
Proprio così, mie care! Se il libro della Gaskell non ha ispirato molti adattamenti TV e neanche uno cinematografico, vanta, però, un Musical tutto suo! Non credo lo vedremo mai in Italia, ad ogni modo, vi segnalo il sito per pura curiosità: North & South - Il Musical.

Buona lettura, visione e ascolto!

You Might Also Like

28 Impressions

  1. Ciao Miss Claire, aspettavo l'uscita del romanzo da quando lo annunciò Chiara Jane al meeting di Riccione su jane Austen, spero che la traduzione sia valida. E' così difficile interpretare le emozioni in un'altra lingua. Buona settimana, un bacio Alex

    RispondiElimina
  2. @Alex: Anch'io sono in attesa da tempo, ma adesso sembra che ci siano dei fatti (l'anteprima) a dare credito alle promesse della casa editrici, mi pare un'ottima cosa! :D
    Speriamo l'adattamento sia valido, se pur, nella sua prima edizione italiana! :)
    Grazie per il passaggio, buona settimana a te!
    C.

    RispondiElimina
  3. Che bello, dopo averlo letto in inglese... finalmente potrò rileggerlo in italiano!!! Non vedo l'ora!!! Non sapevo del musical... sarebbe bello vederlo...

    ;-)

    RispondiElimina
  4. Oh! My dear Clear,
    queste sono belle notizie, l'ho
    detto anche a Sylvia, due libri tradotti per noi
    italiani della Gaskell?! non ci posso credere!!
    Comunque ho appena finito di guardare "Nord e Sud" e "Mogli e Figlie", bellissimi! peccato durino poco.
    A presto mia dolce
    Susy x
    P.S. ho capito bene? non ti piace lo stile vittoriano?!

    RispondiElimina
  5. @Susy: no no! Mi piace eccome! Il fatto è che fra country/shabby/victorian style non saprei cosa scegliere...tutti e tre?! :D
    Bellissimi gli adattamenti della BBC gaskelliani! Concordo...durano poco...! XD
    Baciotti!

    RispondiElimina
  6. ah sbarello ... che notiziona mi dai mia cara signorina Claire, io ho letto metà libro in inglese poi ho a malincuore abbandonato perché era troppo faticoso per me .. ora risorgo con qs. notizia ah
    bacio
    Aldina

    RispondiElimina
  7. Buongiorno Mia carissima Claire.

    E' sempre un piacere leggere i tuoi
    scritti e il tuo Diario.Come è andato il Pc-nic?
    Grazie, ho sentito Martina ed è
    stato un piacere conoscerla soprattutto
    quando ha detto che ti conosceva, davvero amabile. Già che ci sono voglio anche comunicarti che ho iniziato un nuovo Diario
    per le mie Letture.. http://i-love-read.blogspot.com/ e come non poterti inserire nelle pagine sbiadite delle Anime amiche?! http://i-love-read.blogspot.com/p/siti-amici.html

    Ti lascio un grosso abbraccio
    e ti Auguro una gradevole settimana.

    Tua R.C.

    RispondiElimina
  8. @Aldina: Carissima, anch'io avevo intenzione di leggerlo in inglese, ma attenderò di avere le due edizioni eng/ita per procedere più speditamente!
    Quando arriva l'edizione italiana, proporrò un Gruppo di Lettura, ti può interessare?
    Buona settimana, mia cara! :*

    @Rose: My dear! Ma che meraviglioso Salotto di Lettura (o Diario)!!! Sono già andata a scuriosare e lasciare i miei commenti un pò qua e un pò là...troppo invadente?! :P
    Grazie per aver accolto il mio banner, vado ad aggiungere il tuo!!! ;)
    Martina è entusiasta delle tue creazioni e molto riconoscente nei miei confronti per averle passato il tuo link! :)
    Sono sicura che farai delle cose meravigliose!

    Buon lunedì e una solare settimana a te, mia cara!
    E' davvero un piacere conoscerti!
    :*
    C.

    RispondiElimina
  9. Ciao cara!!!

    Grazie per il tuo "sostegno", ora tra i tuoi "fallowers" avrai anche me! ;o)

    Ti auguro una splendida settimana! NI

    RispondiElimina
  10. Cara,
    se vuoi aggiornare il banner fai pure, i codici li trovi sul blog.
    Un bacio :*

    RispondiElimina
  11. @Bear's House: Grazie a te per aver ricambiato con tanta celerità! :)

    @Annie: già fatto, carissima!!! ;)
    Un bacio e buon lunedì!
    :*

    RispondiElimina
  12. Carissima!
    Francamente sono un po' delusa da questa anteprima, non perché manchi di passionalità, come altre hanno detto altrove, in quanto credo che la traduzione sia piuttosto fedele, ma per un grave (almeno secondo me) errore di grammatica (quindi, in fondo, la traduzione non è così letterale... :D ); inoltre, sebbene creda che sia la resa in Italiano sia problematica, ho notato che manca la poesia introduttiva al settimo capitolo (che non è nemmeno completo, di questo passo quando sarà pronto tutto il libro?). Ora non so se il traduttore/l'editore abbiano optato per l'eliminazione totale delle poesie introduttive ai capitoli, o se in questo caso specifico sia una mancanza dovuta alla provvisorietà della traduzione, fatto sta che sarebbe davvero un peccato perderle!

    Un bacione, mia cara, e spero di leggere presto, magari con un bel GdL, questo libro insieme a te! :*

    RispondiElimina
  13. @Gabriella: My Dearest,
    che bello averti qui! :*
    Come ti ho anticipato nella mail, non sono la persona più adatta a parlare di traduzione e adattamenti dall'inglese; ad ogni modo, pare sia un'anteprima non definitamente corretta, una bozza insomma...chissà che non migliorino anche grazie ai vostri suggerimenti! :D
    Questo, però, dilungherà non poco l'attesa...

    Pazienza! Il nostro calendario letture è assai lungo, fatto che farà passare inosservato il tempo da qui alla pubblicazione! ;)

    Ma hai visto i miei commenti alle tue recensioni su DdPP?! :*
    A più tardi mia cara!
    :D

    RispondiElimina
  14. Ciaoooo
    Molto, molto interessante anche la trama di Nord e Sud!!! La mia lista sta aumentando di giorno in giorno.....
    Ho visto la tua wishlist...bella come idea!!! Un bel viaggetto a Steventon lo farei anch'io!!!
    Buona serata. ^___^

    RispondiElimina
  15. Ciao Claire, passo di qui per un saluto e un ringraziamento, visto che ho appena letto il commento che hai lasciato sul mio blog :) non vedo l'ora di leggere la tua recensione!
    Tra l'altro, questo tuo post è l'occasione perfetta per lasciarti un commento, visto che questo libro lo sto puntando da un po' (se non l'ho acquistato fino ad ora è solo perché l'idea di leggerlo in lingua mi spaventava troppo). Carina anche l'idea del GDL, penso che verrò presto a trovarvi su Anobii per capire bene come funziona.
    Un bacione, a presto!

    Sara

    ps. Ho prelevato il tuo banner, devi scusarmi ma ero convinta di averlo già fatto la settimana scorsa, e invece...che frana XD

    RispondiElimina
  16. Ciao Claire,
    che FANTASTICA notizia! Non vedo l'ora!
    Ho visto la versione della BBC e la adoro...

    Complimenti di nuovo per il tuo blog! E' davvero una gioia per gli occhi e per lo spirito!! ^_^

    A presto.

    RispondiElimina
  17. Ma sì, my dearest, ormai siamo abituate ad aspettare (del resto, le donne lo sono da secoli, millenni...!!) e questo bellissimo romanzone di Mrs Gaskell si farà apprezzare ancora di più dopo questa attesa. Speriamo che sia una traduzione seria (ma, sui problemi linguistici che pone, sai già come la penso: davvero non invidio chi lo sta traducendo!!).
    In originale mi è piaciuto davvero tanto.
    Ed ovviamente, un bel GdL non può mancare, nel gruppo Gaskell (e, se vuoi e/o se sarà necessario, anche nella famosa Veranda...)
    Un abbraccione!

    RispondiElimina
  18. @Sara: Carissima, che bello averti fra le mie Ospiti! :)
    Sono un pò in ritardo con la tabella delle recensioni, ma ti scriverò una mail prima di pubblicare quella sul tuo libro! ;)
    Se vuoi essere del Gruppo, ti terrò aggiornata sull'arrivo di quest'edizione di N&S, apriremo certamente un topic su aNobii, ma potrai commentare anche qui se preferisci, creerò un topic ad hoc! :)
    Grazie per lo scambio di banner! E' un onore, cara! :*

    @Estel: Bentornata nel mio salotto cara! :) Dal tuo entusiasmo deduco che sarai nel futuro GdL di N&S, erro!? :D La versione BBC è veramente trascinante! Concordo!!!! XD

    @Sylvia:My Dearest! :* Potremmo ospitarlo dove vogliamo questo GdL, ormai i Salotti abbondano, non è così? :D (Che bello!!!)

    RispondiElimina
  19. Ciao Petra,
    passo per un salutino veloce.
    Ti manderò una mail privatamente.
    A presto DonatellaM

    RispondiElimina
  20. Ciao carissima, come stai? il tuo blog è sempre straordinario, adoro leggere i tuoi post (anche se dallo smart phone non è sempre comodissimo ;o) un'abbraccio forte!!!

    RispondiElimina
  21. @DonatellaM: Carissima! Attendo la tua mail sperando sin d'ora che sia tornato il bel tempo! ;)

    @Eri: mia cara, come stai? Hai letto il mio messaggio in cui ti ringraziavo del tuo meraviglioso segnalibro? Hai ragione, devo alleggerire questo blog...ci proverò, promesso! :)
    Un abbraccio grande e...se hai bisogno, sai dove trovarmi! ;) :*

    RispondiElimina
  22. Nord e Sud in italiano è appena uscito con la Victorian Classics: http://www.lulu.com/product/a-copertina-morbida/nord-e-sud/16218137?productTrackingContext=search_results%2Fsearch_shelf%2Fcenter%2F1

    RispondiElimina
  23. Mi è appena arrivato Nord e Sud in italiano della Victorian Classics ed è stupendo!!! E' tradotto benissimo, è bellissimo!!!!

    RispondiElimina
  24. Cara Claire, certo che parteciperò al GdL!! Non vedo l'ora!:-)

    Avevo scoperto da Facebook dell'uscita di questa versione della Victorian Classics.
    Dai pochi estratti letti, mi sembrava una traduzione abbastanza buona. Ma voilà...sparito improvvisamente dal sito! Stranezze dal mondo dell'editoria???!!!

    RispondiElimina
  25. @Estel: carissima! Che bello averti qui! :)
    In effetti, tutta la vicenda intorno a questa edizione è molto strana...io attendo fiduciosa l'edizione della Jo March ed il GdL che ne seguirà! :*

    RispondiElimina
  26. Che nella notizia, ho adorato la versione della BBC di North and South, è uno dei miei period drama preferiti, la storia è coinvolgente, è un Pride & Prejudice post rivoluzione industriale, più dentro l'attualità storica. Stavo pensando di leggerlo in inglese, ma ora credo aspetterò l'edizione italiana.

    RispondiElimina
  27. @Anna: :) La versione della BBC è molto più romantica del libro, ma davvero ottima come la maggior parte delle serie BBC, curatissime! ;)
    Appena uscirò l'edizione italiana, organizzeremo un GdL, nel caso volessi partecipare, ma scriverò un post a riguardo per le adesioni! ;)
    Grazie per il tuo passaggio!
    C.

    RispondiElimina
  28. s@ Miss Claire:) Si, mi piacerebbe, adoro la letteratura inglese.

    RispondiElimina

"Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine." — Virginia Woolf

Puoi leggermi su

Follow

Follow my blog with Bloglovin


Paperblog

Aggregatore

Blog Directory

http://www.wikio.it


Miss Claire Queen

Disclamer

L'autore di questo blog si riserva di eliminare senza preavviso i commenti che siano illeciti, volgari, lesivi della privacy altrui, con contenuti di spam, ispirati da odio razziale, che possano recare danno ai minori, che contengano dati sensibili, che siano lesivi di copyright, che non siano correlati all'articolo cui si riferiscono.

Questo blog viene aggiornato senza una periodicità prestabilita quindi, ai sensi della legge n°62 del 07/03/2001, non è un prodotto editoriale o una testata giornalistica.

Le icone pubblicate sono state prelevate dalla rete attraverso il motore di ricerca Google. Chiunque si trovi violato nel copyright non ha che da comunicarlo, verranno eliminate immediatamente.

Ospiti e passanti

La grafica di questo blog è curata da Petra Zari aka Miss Claire Queen [© 2015], non ne è permessa la copia o la riproduzione anche parziale dei contenuti, che siano testi o immagini.

SE AMI IL MIO STILE e hai un blog che vuoi svecchiareSCRIVIMI!

Sfoglia il mio Portfolio!