'EMMA': l'eroina di Jane Austen in prima visione su LaEffe!

sabato, giugno 01, 2013

Carissimi Ospiti del Salotto,

è proprio vero che il web è uno strumento elettivo se lo si usa nel modo giusto, funziona molto bene quando si tratta della vox populi, inascoltata purtroppo dagli altri media; così una petizione può diventare un desiderio comune a molte persone, trasformarsi in un coro di voci capace di muovere montagne.
Romola Garai è 'EMMA' nella miniserie BBC del 2009

Uno di questi desideri – gridato a gran voce anche dalla vostra Collezionistaè la richiesta dei tanto amati Period Dramas inglesi in versione italiana per la TV [ricorderete la mia partecipazione alla fondazione del forum Period Drama Town, frequentatissimo!], qualcosa si è mosso in questo ultimo anno, ma le repliche delle poche miniserie prese in considerazione stavano diventando sinonimo di ovvietà, quando ecco che
nasce un canale inatteso, nuovo, dai contenuti seri e controllati, una mosca bianca della televisione pubblica, LaEffe - canale 50 del digitale terrestre, gestito da Feltrinelli Editore in collaborazione con La Repubblica TV.

















Quale sorpresa scoprire una televisione di contenuto quando pareva persa ogni speranza – tranne rari casi – di trovare un po' di sana cultura in TV, immaginate il mio entusiasmo quando grazie alla mia cara Amica Sylvia-66 (Un tè con Jane Austen) mi dà notizia della prima visione italiana di "Emma" con Romola Garai, sul sito di LaEffeTV, dove è citato anche il suo blog, autorevole voce quando si tratta di Jane Austen!

Come ogni Janeites, non posso esimermi dal passareparola, perciò ecco qua la scheda della miniserie inglese e tutti gli orari di visione e repliche sul canale digitale, ma visibile gratuitamente anche in diretta streaming sul sito (in fondo, tutti i links).
Scheda Miniserie
Titolo originale: Emma
Paese: Regno Unito - 2009
Puntate: 4 - Durata: 240 min (totale)
Regia: Jim O'Hanlon
Sceneggiatura: Sandy Welch
Interpreti:
Romola Garai: Emma Woodhouse
Jonny Lee Miller: Mr George Knightley
Michael Gambon: Mr. Woodhouse
Tamsin Greig: Miss Bates
Rupert Evans: Frank Churchill
Robert Bathurst: Mr. Weston
Jodhi May: Anne Taylor/Weston
Louise Dylan: Harriet Smith
Blake Ritson: Mr. Elton
Christina Cole: Augusta Elton
Laura Pyper: Jane Fairfax

Sinossi (fonte LaEffe)
In prima visione italiana, l'adattamento del romanzo di Jane Austen pubblicato per la prima volta in maniera anonima nel 1815.
Emma è bella, intelligente e ricca. Non pensa affatto al matrimonio, e sembra immune all'amore romantico e al desiderio. E così tanto le piace intromettersi nelle scelte d’amore degli altri. Ma quando prenderà Harriet Smith sotto la sua ala, tutti i suoi piani volgeranno al disastro.
APPUNTAMENTI
Prima visione: dal 2 giugno, ogni domenica alle 22:00
Repliche:
Emma - Episodio 1 Martedì 4 Giugno alle 01:10
Emma - Episodio 1 - Replica Sabato 8 Giugno alle 00:10

Curiosità: Romola Garai, bellissima e convincente Emma Woodhouse – per me, che ho visto tutte le versioni, è la migliore interprete in assoluto – si è guadagnata una nomination al Golden Globe per questa performance, direi che vale davvero la pena scegliere una domenica sera davanti alla tv, che ne dite?
Esistono altri adattamenti del romanzo più complesso – e forse più bello – di Jane Austen, il più noto è il film del 1996 interpretato da Gwyneth Paltrow ('Emma'), dove Jeremy Northam è Mr Knightley Ewan McGregor è Frank Churchill, versione cinematografica molto amata quanto vista per il semplice fatto che è stata finora l'unica in edizione italiana.
Un'altra miniserie degna di nota, sempre prodotta dalla BBC, è quella del 1996 interpretata da Kate Beckinsale (Emma Woodhouse) con Mark Strong (Mr. Knightley), un'altra potenziale edizione italiana che merita attenzione.
Emma (1815), il romanzo da cui sono tratte queste versioni, continua a dividere i lettori – janeites compresi – riguardo ad un parere definitivo, ad esso sono preferiti quasi sempre Orgoglio e Pregiudizio, Ragione e Sentimento e Persuasione, per tanti motivi diversi quante sono le ragioni per leggere la Austen.
Emma non è un romanzo semplice, così come la sua eroina e la sua madre letteraria: il dialogo, articolato, mai scontato, colmo di fraintendimenti, regge tutta la trama, un'operazione di alta letteratura, sorprendente, soprattutto nei primi dell'800, in un'Inghilterra stretta in un bustino di convenzioni sociali, dove la Austen si muove nell'anonimato e conquista altrettanto sorprendentemente l'attenzione del Principe Reggente, che le chiese espressemente la dedica in calce a questo romanzo, ve la riporto qui (fonte: Jausten.it):
"SUA ALTEZZA REALE
IL PRINCIPE REGGENTE,
QUEST'OPERA È,
CON IL PERMESSO DI SUA ALTEZZA REALE,
COL MASSIMO RISPETTO
DEDICATA,
DALLA DEVOTA
E OBBEDIENTE
UMILE SERVA
DI SUA ALTEZZA REALE
L'AUTRICE"
Personalmente, credo che Emma sia un personaggio meraviglioso, per la sua complessità, ma anche per la sua ingenutià che annulla la presunzione di arbitrare le sorti dei suoi protetti, se non aveste letto ancora questo romanzo, questo è il momento giusto, sebbene non guasti affatto una ri-lettura a chi già conosce l'eroina che la stessa Austen descrisse così alla sorella Cassandra: "Sto per descrivere un'eroina che non potrà piacere a nessuno, fuorché a me stessa" - sbagliando a sottovalutare il fascino della sua stessa creatura, cui affido più volentieri la descrizione che ne fa sin dal famoso incipit:
«Emma Woodhouse, bella, intelligente e ricca, con una casa confortevole e un buon carattere, sembrava riunire in sé alcune delle migliori benedizioni dell'esistenza, ed era al mondo da quasi ventun anni con pochissimo ad affliggerla o contrariarla.»
Buona visione e lettura cari!
Aspetto i vostri commenti alla serie!

Claire
  Link Utili
'Emma' su LaEffe
Diretta streaming gratuita su LaEffe

You Might Also Like

4 Impressions

  1. Bellissimo invito a guardare questa serie, nonché a (ri)leggere il romanzo! Non mancheremo di scambiarci i pareri su questa serie - che del resto conosciamo praticamente a memoria... ma questa edizione italiana è un tale evento!
    A domani! ;-)

    RispondiElimina
  2. E' possibile comprare i dvd in italiano da qualche parte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il release non è ancora stato annunciato, ma chiedo a LaEffe se ci sono già date a riguardo, dato che è sua l'edizione italiana!
      Se ho risposta, ne scriverò sicuramente qui! ;)

      Elimina

"Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine." — Virginia Woolf

Puoi leggermi su

Follow

Follow my blog with Bloglovin


Paperblog

Aggregatore

Blog Directory

http://www.wikio.it


Miss Claire Queen

Disclamer

L'autore di questo blog si riserva di eliminare senza preavviso i commenti che siano illeciti, volgari, lesivi della privacy altrui, con contenuti di spam, ispirati da odio razziale, che possano recare danno ai minori, che contengano dati sensibili, che siano lesivi di copyright, che non siano correlati all'articolo cui si riferiscono.

Questo blog viene aggiornato senza una periodicità prestabilita quindi, ai sensi della legge n°62 del 07/03/2001, non è un prodotto editoriale o una testata giornalistica.

Le icone pubblicate sono state prelevate dalla rete attraverso il motore di ricerca Google. Chiunque si trovi violato nel copyright non ha che da comunicarlo, verranno eliminate immediatamente.

Ospiti e passanti

La grafica di questo blog è curata da Petra Zari aka Miss Claire Queen [© 2015], non ne è permessa la copia o la riproduzione anche parziale dei contenuti, che siano testi o immagini.

SE AMI IL MIO STILE e hai un blog che vuoi svecchiareSCRIVIMI!

Sfoglia il mio Portfolio!