ANTEPRIMA: 'Le stanze buie'
di Francesca Diotallevi

sabato, settembre 28, 2013

Carissimi Ospiti del Salotto,
eccomi rientrata dalla mia vacanza inglese!
Chi di voi ama l'Inghilterra quanto me, possono immaginare il mio stato d'animo altalenante tra l'entusiasmo per le memorie recenti e la malinconia del ritorno alla realtà, ma del mio "Whovian-Janeite Journey" vi parlerò più avanti dettagliatamente.

Oggi ho il piacere di presentarvi un'anteprima a me già molto cara, poiché si tratta dell'opera prima di un'amica blogger protagonista di un esordio sotto la buona stella della Casa Editrice Mursia con il romanzo 'Le Stanze buie', titolo e premesse che promettono davvero un'ottima partenza!

Conosciuta sul web per il suo delizioso blog 'Piccolo Sogno Antico', Francesca D., al secolo Francesca   Diotallevi, condivide con la sottoscritta la passione per Jane Austen e i period dramas, contesto - quest'ultimo - scelto per il suo romanzo, fatto che mi rende curiosa (più del solito!) di leggerlo e recensirlo per voi!

Prima di svelarvi la trama del libro, mi preme augurare a Francesca il migliore degli esordi, soprattutto in un momento difficile come quello attuale, dove l'editoria stenta e i lettori sono ancora troppo pochi, spero che il mio piccolo blog aiuti - per quanto nelle sue forze gratuite - a diffondere l'amore per le buone letture e avvicinare nuove menti al cibo più utile al pensiero: i Libri.

Scheda del Libro
Titolo: Le Stanze buie

Autrice: Francesca Diotallevi

Editore: Ugo Mursia Editore
Collana: Romanzi Mursia
Lingua: italiano
Data di pubblicazione: 23 Settembre 2013
Pagine: 400 brossura
ISBN-10: 8842552771
ISBN-13: 978-8842552772
Sinossi
Torino, 1864. Un impeccabile maggiordomo di città viene catapultato nelle Langhe: per volere testamentario di un lontano zio, suo protettore, dovrà occuparsi della servitù nella villa dei conti Flores. Il protagonista si scontra così con il mondo provinciale completamente diverso da quello dorato e sfavillante dell'alta società torinese e con le abitudini dei nuovi padroni e dei loro dipendenti. Nella casa ci sono un conte burbero, una donna eccentrica e anticonformista, ma anche sola e infelice, un cameriere dalla doppia faccia e una vecchia che sa molte cose, ma soprattutto c'è una stanza chiusa da anni nella quale non si può assolutamente entrare. A partire da questo e da altri misteri il maggiordomo si troverà, suo malgrado, a scavare nel passato della famiglia per scoprire segreti inconfessati celati da molto tempo e destinati a cambiare per sempre la sua vita.
Il Booktrailer


Il background rammenta l'interessante scambio di punti di vista Upstairs, Downstairs, come nel più recente amatissimo Downton Abbey, non manca la galleria di ritratti vittoriani né il mistero da risolvere... questo romanzo è una vera promessa, voi che ne dite?
Aspetto, come sempre il vostro PoV, nel frattempo, buona lettura!
In attesa di leggerti,
Good Luck, Francesca!
A presto con la recensione della vostra Collezionista,
Claire

You Might Also Like

2 Impressions

  1. Cara Claire, sei stata un tesoro^^ Hai scritto un articolo bellissimo, professionale e dettagliato e non posso che sentirmi onorata di averti come amica blogger! A questo punto non mi resta che sperare che il romanzo ti piaccia... resto in trepidante attesa!
    PS sono moooolto curiosa di sentire il resoconto delle tue vacanze londinesi!
    A presto!
    Francesca

    RispondiElimina
  2. Mia cara, non vedo l'ora di leggerti!
    Pensi sia possibile richiedere una copia saggio per il mio blog?
    Altrimenti, vedo di acquistarlo quanto prima! :)

    RispondiElimina

"Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine." — Virginia Woolf

Puoi leggermi su

Follow

Follow my blog with Bloglovin


Paperblog

Aggregatore

Blog Directory

http://www.wikio.it


Miss Claire Queen

Disclamer

L'autore di questo blog si riserva di eliminare senza preavviso i commenti che siano illeciti, volgari, lesivi della privacy altrui, con contenuti di spam, ispirati da odio razziale, che possano recare danno ai minori, che contengano dati sensibili, che siano lesivi di copyright, che non siano correlati all'articolo cui si riferiscono.

Questo blog viene aggiornato senza una periodicità prestabilita quindi, ai sensi della legge n°62 del 07/03/2001, non è un prodotto editoriale o una testata giornalistica.

Le icone pubblicate sono state prelevate dalla rete attraverso il motore di ricerca Google. Chiunque si trovi violato nel copyright non ha che da comunicarlo, verranno eliminate immediatamente.

Ospiti e passanti

La grafica di questo blog è curata da Petra Zari aka Miss Claire Queen [© 2015], non ne è permessa la copia o la riproduzione anche parziale dei contenuti, che siano testi o immagini.

SE AMI IL MIO STILE e hai un blog che vuoi svecchiareSCRIVIMI!

Sfoglia il mio Portfolio!