L'antidoto per l'umor nero? Un bel BookGiveaway!

lunedì, novembre 17, 2014

Umor nero da maltempo persistente?
Temo sia un malessere comune a tutta Italia in queste settimane, per cui il primo pensiero va a coloro — amici e non — che sono in difficoltà a causa delle alluvioni, cui va il mio augurio di ritrovare presto la normalità quotidiana [invito anche voi a supportare con aiuti reali le zone alluvianate].
Sebbene sia limitato il mio potere nel migliorare le emergenze reali, posso almeno contribuire a sollevare un po' l'umore di voi lettori, un piccolo antidoto per il malumore che in un blog letterario non può che essere un BookGiveaway dal soggetto austeniano!
Curiosi di scoprire quale libro vede in palio questo speciale BookGiveaway prenatalizio?

Molti di voi lo conosceranno già, visto il successo di questo titolo che si avvicina a inaugurare la seconda edizione, ma quanti ancora lo anelano per la propria collezione di volumi austeniani?
Da una collaborazione di Jane Austen Society of Italy e Jo March Literary Agency nasce questa prima edizione italiana di un volume che non deve mancare su uno scaffale austeniano.

Una biografia del tutto particolare.
Il primo vero viaggio sui passi di Jane Austen.
Un diario di luoghi illustrati e amici citati che non ha eguali.
Il vitale racconto di due sorelle janeites del loro fantastico viaggio in Austenland.

Eccolo qua, il premio in palio!

Jane Austen: I Luoghi e Gli Amici

di Constance Hill
Illustrazioni di Ellen G. Hill
Tit. or.: Jane Austen: Her Homes and Her Friends
Traduzione a cura di Silvia Ogier, Mara Barbuni, Gabriella Parisi, Giuseppe Ierolli
Introduzione di Silvia Ogier
Illustrazione di copertina di Petra Zari
Editore: Jo March, Città di Castello (PG)
in collaborazione con JASIT, Jane Austen Society of Italy
1a edizione: 16 dicembre 2013
ISBN: 978-88-906076-4-6
Brossura, pagine 240
Prezzo € 14,00
Sinossi, dalla quarta di copertina
Nel 1901, le sorelle Constance ed Ellen Hill infilarono in valigia taccuini e matite, noleggiarono un calesse vecchio stile e partirono alla ricerca di “Austenland”, come chiamarono, in modo bizzarro e ingegnoso, il mondo di Jane Austen – quel luogo fisico (l’Inghilterra della sua vita e dei suoi romanzi) ma anche letterario (il microcosmo delle persone della sua vita ma anche dei suoi personaggi) e soprattutto metafisico (la fonte dei sentimenti generati nei suoi lettori) sul quale regna incontrastato e sempre rigoglioso il suo genio creativo, da oltre duecento anni.
Il pellegrinaggio di due Janeites della primissima ora, “due di noi”, alla scoperta delle tracce terrene della vita quotidiana della grande scrittrice, dà così vita a un’originale biografia sotto forma di diario di viaggio, in cui le impressioni personali ed entusiaste della biografa-ammiratrice di fronte ai luoghi austeniani convivono con le informazioni raccolte dal vivo lungo l’itinerario e con le stesse vibranti parole di Jane Austen, tratte dai romanzi e dalle lettere, ma anche dalle testimonianze dei suoi familiari, così come le ha raccolte il nipote James Edward Austen-Leigh nel prezioso Memoir, la prima biografia mai pubblicata.
«Ora chiederemo ai nostri lettori, con l’immaginazione, di rimettere indietro le lancette del tempo a più di cento anni fa e di venire con noi alla presenza di Miss Austen»
(dalla Prefazione)
Come avete letto nella scheda qui sopra, ho l'onore di avere la mia foto in copertina, una delle molte che ho scattato nel mio viaggio in Austenland!
E voi avete già intrapreso quest'avventura sui passi di Zia Jane? Questo libro è certamente un'ottima traccia da seguire per organizzarne uno, credetemi, ne abbiamo dato un saggio su jasit.it, con una serie di articoli sui Luoghi Austeniani che potete leggere a questo link:

Due passi per Austenland

Prima di tuffarvi in Austenland però, ecco le poche regole necessarie per partecipare al BookGiveaway!

Regolamento di partecipazione al BookGiveaway:

1) lasciare un commento su questo post rispondendo a questa domanda:
Hai già fatto il tuo viaggio in Austenland e/o vorresti farlo?
2) essere già o diventare in quell'occasione miei follower (su questi canali – quelli di cui avete un account – Blogger, il feed, Facebook, Twitter, Google+, Tumblr, ecc.);
3) condividere questo post su tutti i canali che avete;
4) tenere d'occhio l'estrazione!
N.B.! Per motivi di privacy e antispam non è necessario aggiungere la propria email nel commento, prego sin d'ora il vincitore di contattarmi con i suoi dati per la spedizione del libro usando il form 'Scrivimi!' sulla colonna a fianco.
AVETE TEMPO PER ISCRIVERVI AL GIVEAWAY FINO ALLA MEZZANOTTE DI DOMENICA 30 NOVEMBRE, nei giorni seguenti procederò con l'estrazione mediante l'ormai noto metodo di Random.org, quindi non perdete gli aggiornamenti!
________________________________________________________________________
LINK UTILI

You Might Also Like

47 Impressions

  1. Visitare i luoghi in cui ha vissuto e scritto Jane Austen è uno dei viaggi che spero di riuscire a fare il prima possibile, per vedere i posti da cui ha tratto ispirazione e scoprire magari nuove informazioni sulla vita della mia scrittrice preferita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Rosalina! È un viaggio fantastico, ti auguro di esaudire questo desiderio quanto prima! :)
      Sei la prima nella lista dei partecipanti, ma ti chiedo di condividere dove puoi il post e darmene notizia cara! Grazie! ;)

      Elimina
  2. Io ci sono stata sì, è vero il mio tour è stato un po' di un' Austenland in scala ridotta ma le emozioni sono state da me respirate e assorbite tanto che ogni mia fibra ne sia stata irrevocabilmente toccata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Romina, come sai per noi Janeites ogni occasione è buona per ritornare sui passi di Zia Jane, quindi, questo libro potrebbe essere un'altra scusa per un nuovo viaggio in Austenland! ^_^
      Chiedo anche a te di condividere dove puoi il post. Benvenuta, buona fortuna e grazie!

      Elimina
  3. Io ci conto Claire e pure presto!! Intanto mi organizzo e comincio a sognare...;) Lo condivido sulla mia pagina e dove posso! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dana! :)
      Ti auguro di cuore di ritrovare i passi di Jane, per me è stata un'esperienza quasi spirituale, come andare a trovare i luoghi di una cara zia perduta!
      Good Luck!

      Elimina
  4. Sono novellina al mondo di Jane Austen ma già mi sta coivolgendo e spero quanto prima di organizzare un viaggio in questi magici luoghi!!
    Ora vado a condividere il post ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima! :D
      Ti assicuro che i posti sono meravigliosi, esattamente come nei suoi romanzi, sembrano intaccati dal tempo!
      Grazie per la partecipazione e la condivisione, buona fortuna! :D

      Elimina
  5. Nel mio cassetto pieno di sogni c'é anche questo: un viaggio in Austenland, dove poter rivivere le emozioni giá provate nelle letture e riletture dei romanzi! Condivido con piacere questa tua bellissima e stimolante iniziativa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Sogno condiviso da la maggior parte dei janeites, come farme a meno?
      Da quando, noi di JASIT, abbiamo scoperto questo testo ci siamo innamorati di nuovo dei luoghi di JA, non vedo l'ora di ritornare sui suoi passi!
      Grazie per la condivisione e buona fortuna anche a te! :D

      Elimina
  6. Il Jane Austen Tour lo sogno da sempre e spero si realizzi, prima o poi!
    Zia Jane è e rimane la mia preferita sin da quando lessi P&P per la prima volta, qualche annetto fa; ammiro tantissimo Lorenza e Valeria per aver creduto in un sogno ed averlo condiviso con noi, permettendoci di aggiungere tasselli importanti nella conoscenza della letteratura inglese con lavori davvero di qualità.
    Partecipo e condivido con piacere questa iniziativa! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cecilia,
      sono partecipe della stima verso le ragazze della Jo March che seguo e promuovo da sempre, sono bravissime a scovare quelli che chiamo 'tesori'!
      Questo viaggio in particolare è nato da una stretta meravigliosa collaborazione tra noi della Jane Austen Society of Italy che avevamo trovato il titolo interessante tanto da proporre la nostra traduzione senza esitare un secondo proprio a Lorenza e Valeria l'eventuale pubblicazione. Ne è nato un libro curato e fondamentale per la conoscenza di Jane Austen, siamo felicissimi di essere riusciti a portarlo al pubblico italiano! :D
      Grazie per la condivisione, buona fortuna e auguro anche a te di riuscire a progammare il tuo viaggio in Austenland!

      Elimina
  7. Aspetto questo momento dal giorno esatto dell'uscita in libreria di questo fantastico tesoro !! MI Si sono illuminati gli occhi poiché ,purtroppo non potendo permettermi L'acquisto :-( , lo cerco usato da tantissimo tempo Ma invano :-( non sono mai stata nella "Austenland" Ma sto collezionando tutti i libri e le informazioni possibili per godermi il viaggio che un giorno finalmente faró sui passi di zia Jane :-* buona fortuna a tutte Ma.. di più a me!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Brenda,
      capisco la difficoltà di trovarlo usato, è un libro che difficilmente si rivende! :D
      Sono contenta di poterti offrire l'opportunità di vincerne una copia.
      Questo è davvero una traccia ottima per un primo viaggio in Austenland, poiché è proprio il racconto di quel viaggio, anche se di un secolo fa! :)
      Chiedo anche a te di condividere dove puoi e buona fortuna di cuore anche a te! :)

      Elimina
    2. Ho condiviso su fb e gmail ,unici canali che possiedo :-(

      Elimina
  8. Non ho ancora avuto la fortuna di vedere i luoghi legati a zia Jane ma spero di poter fare al più presto quello che definirei il "viaggio della vita"!!! Immagino già che sarà emozionantissimo! Nel frattempo, sempre se dovessi vincere lo straordinario libro edito dalla Jo March, mi documento per benino! Condivido subito il post :-) Stefania Ridente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania, benvenuta!
      Nel frattempo puoi esplorare i link che ho inserito nel post relativi ai Luoghi Austeniani. Grazie per la condivisione e partecipazione, good luck! ;)

      Elimina
  9. Aggiungo un promemoria per Linda Bimbapelosa che non riesce a lasciare il messaggio ~

    RispondiElimina
  10. Desidero da tempo tornare in Inghilterra per un viaggio nei luoghi austeniani. Dopo la traduzione del libro delle Hill, ho avuto l'opportunità di leggere articoli e recensioni che parlavano del viaggio delle prime janetiste e il desiderio è cresciuto. Non potendo come desideravo organizzare il viaggio per il mio quarantacinquesimo compleanno, mio marito voleva iniziare regalandomi il testo, ma non l'ha trovato in libreria... ora dovessi vincerlo non avremo più scuse e potremo decidere un periodo per questo viaggio senza attendere il prossimo compleanno! Grazie per l'opportunità Clara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che questo giveaway (vincente o meno) sia, dunque, il segno che aspettavi per partire! Il libro è disponibile nelle librerie Feltrinelli, online su Amazon, IBS, Libreria Universitaria e sul sito della casa editrice (spesso a sconto!), questo a titolo informativo poiché potresti sempre essere la fortunata vincitrice, buona fortuna Clara! Grazie per la partecipazione, ti prego di condividere dove puoi, a presto! :)

      Elimina
  11. Visitare i luoghi è come completare la conoscenza di JA. Non ho avuto la possibilità di ammirare dal vivo Austenland, spero un giorno di esserci. Partecipo e condivido l’iniziativa. Grazie. Innassia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta cara! Scusa se rispondo adesso, era saltata questa notifica!
      Grazie per la condivisione, auguro anche a te un magnifico viaggio in Austenland, intanto Good Luck!

      Elimina
  12. Ciao! Il tuo blog è semplicemente meraviglioso :D Sono follower e ti seguo su fb, twitter, G+ e pinterest. Il giveaway è molto accattivante perchè non ho mai letto un libro del genere su Jane Austen e dev'essere fantastico scoprire molte cose sui luoghi e sugli amici di questa splendida autrice. Non ho mai visitato questi luoghi e mi piacerebbe molto visitarli con l'immaginazione leggendo questo libro :) con la speranza che un giorno li possa visitare nella realtà.
    Ho condiviso su fb, twitter, G+ e pinterest:
    https://www.facebook.com/luceds/posts/10205390903762097?pnref=story
    https://twitter.com/Luceds/status/534983908698628096
    https://plus.google.com/110134767974186524330/posts/eosToptrUc9
    http://www.pinterest.com/pin/494340496572627908/
    Grazie per questa splendida opportunità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta cara e grazie per la condivisione e il grande entusiasmo! :D
      Il libro è proprio un diario di viaggio, dove le sorelle Hill parlano del paesaggio, delle conoscenze di JA ripercorrendo la biografia scritta dal nipote (Ricordo di Jane Austen ~ James Edward Austen-Leigh), narrano le loro emozioni, tracciano schizzi dei luoghi, evocano Zia Jane proprio come farebbe ogni Janeite.
      È un libro primo nel suo genere ed è a loro che dobbiamo il nome tanto caro di Austenland! Buona fortuna cara!

      Elimina
  13. Io amo Jane Austen *^* quanto mi sarebbe piaciuto vivere nella sua epoca e conoscerla! Ma magari!!!!
    L'unica tappa che ho fatto è stato visitare Bath ma mi piacerebbe moltissimo visitare tutti i luoghi della Austen. Prima o poi (soldini permettendo) riuscirò a visitarli tutti!

    Il libro mi ispira tantissimo perché mi piace vedere le diverse impressioni/emozioni che le persone provano quando si tratta di inseguire un sogno. Jane per me è la Scrittrice per eccellenza, solo lei è in grado di far sognare le persone dopo più di 2 secoli! La amo, ricordo ancora quando ho letto Orgoglio e Pregiudizio per la prima volta! Mi sono innamorata del suo stile, dei suoi personaggi e dei paesaggi che descrive (cavoli, quando leggi un suo romanzo, ti sembra di vedere e toccare le cose che narra!)

    Proprio l'altro giorno ho rivisto il film Austenland e mi sono immedesimata nella protagonista! ahah :) sembrava di vedere me, chissà... magari anch'io riuscirò a vivere il mio viaggio sui passi di Jane Austen!

    Ok, tornando al giveaway (scusa se mi sono dilungata!), ho condiviso su twitter:
    https://twitter.com/WhiteMage_Yuna/status/535038193813307392

    g+: https://plus.google.com/u/0/114637414126965221160/posts

    e fb: https://www.facebook.com/federica.ribaga

    ti seguo sia qui sia su facebook con il mio nome, su twitter sono WhiteMage_Yuna e.....la mia email: cime_tempestose@katamail.com

    Ok, penso di aver fatto tutto! Incrocio le dita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Benvenuta! Che entusiasmo!!! :)
      Sembri proprio la protagonista di Austenland! :D
      Comprendo quanto dici, Zia Jane è una maestra per molte di noi, inconsapevole punto di riferimento per generazioni di donne. Chissà cosa penserebbe di ciò che ha creato scrivendo solo sei piccolo romanzi apparentemente innocui!
      Grazie per la condivisione e buona fortuna cara!

      P.S. Conosci già la Jane Austen Society of Italy? :)

      Elimina
    2. No e adesso che me l'hai nominata, voglio sapere tutto :p

      Elimina
    3. www.jasit.it
      Si tratta della Jane Austen Society of Italy, associazione italiana dedicata a JA che ho fondato assieme a quattro amici, se sei interessata, puoi consultare il sito che ti ho segnalato (ne ho parlato anche qui nel blog molte volte) e se hai domande puoi scrivermi qui o su quel sito, io sono Petra! ;)

      Elimina
    4. Grazie mille!!! Vado subito a dare un'occhiata :)

      Elimina
  14. Ciao!
    Che bello questo libro! Ovviamente era già in wishlist da quando ne sentii parlare per la prima volta! Perciò partecipo più che volentieri!
    Quest'estate sono stata per la prima volta a Londra, e una giornata della mia vacanza l'ho dedicata a zia Jane, andando a visitare Chawton e la sua Casa-Museo. Inutile dire che è stata un'esperienza indimenticabile! Ho seguito il consiglio di jasit, sono andata in treno fino ad Alton e poi mi sono fatta la passeggiata fino a Chawton, e dopo sono anche andata a prendere il tè alla Cassanda's Cup!
    Ho fatto ovviamente un sacco di foto (mi si è anche scaricata la macchina fotografica!) tra cui anche quella del famoso cartello che c'è in copertina!
    Spero non sia smap lasciare il link del post in cui parlo di questa visita: http://www.naufragio.it/iltempodileggere/17506
    Ovviamente ho intenzione, prima o poi, di visitare anche gli altri luoghi austeniani... e per l'occasione magari farò anche un'altra visita a Chawton! E' stato tutto troppo emozionante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo le mie condivisioni:
      https://www.facebook.com/zulvia/posts/10152905641443707?pnref=story
      https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=879773352047080&id=114706341887122
      https://twitter.com/PhoebeZu/status/535397360730243072
      https://plus.google.com/u/0/113016250078567937226/posts/Zr4HheikETv
      http://www.pinterest.com/pin/277956608227442730/
      http://phoebezu.tumblr.com/post/103115816207/lantidoto-per-lumor-nero-un-bel-bookgiveaway-la

      Elimina
    2. Cara Phoebes, sono felicissima di sapere che le indicazioni di JASIT ti siano state utili! :)
      Ricordo anch'io con piacere un delizioso pranzo al Cassandra's!
      Grazie per l'entusiasmo, la tua condivisione di post e sopratutto della tua esperienza! Buon fortuna anche a te cara! :D

      Elimina
  15. no purtroppo non ho ancora avuto modo di visitare i fantastici paesaggi che hanno ispirato Jane Austen nei suoi romanzi ma spero davvero davvero tanto di poterlo fare un giorno!!!!
    ti seguo su facebook come PetPigeon Madddox, su twitter @marypet25
    condivido:
    https://www.facebook.com/petmaddox.book/posts/1546241915620438?pnref=story
    https://twitter.com/marypet25/status/536525485581537280
    mail: patafix22@hotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Maria,
      benvenuta nel salotto!
      Grazie per la condivisione e la partecipazione. Auguro anche a te un viaggio in Austenland e buona fortuna per l'estrazione del libro! :)

      Elimina
  16. Purtroppo non ho ancora avuto il piacere di entrare nei mondi della Austen! Questa capisco che è una mia grande mancanza! Spero di rifarmi presto, e spero di poter fare questo viaggio fantastico prima o poi!

    https://plus.google.com/u/0/107942757376669968382/posts/9QjBDaHzVeY
    http://www.pinterest.com/pin/390616967654947019/
    https://twitter.com/TheBrightSide92/status/536536761128599552
    https://www.facebook.com/chiara.savelli92/posts/833072393397930?pnref=story

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Ness per la condivisione! Questo libro potrebbe essere il modo più idoneo per entrare nel mondo di Jane Austen, poi il background della campagna inglese non può che affascinare anche se so lo evocato!
      Buona fortuna e grazie!

      Elimina
  17. Ancora non hoavutodivisitare i paesaggi di Jane austen spero di farlo presto.ti seguo su FB cm ren fil...e-mail:chibiangel@live.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Iri,
      Benvenuta! :)
      Come ho detto qui sopra, questo potrebbe essere il modo migliore per avvicinarsi all'animo di JA, il suo talento nel descrivere la realtà, le persone e soltanto fatti e cose che conosceva, porta inequivocabilmente alla sua vita reale, per cui in ogni luogo, in ogni persona ritroviamo il background e i personaggi dei suoi romanzi.
      Buona fortuna e grazie!

      Elimina
  18. Ah, il viaggio in Austenland! Per ora soltanto sognato.. e a dirla tutta proverei anche a visitare alcune delle location delle riduzioni cinematografiche o televisive dei suoi romanzi �� il libro sicuramente lo leggerò in occasione del mese a lui dedicato nel Jane Austen Book Club, ho visto la sua presentazione un po' di tempo fa ma non ho ancora avuto modo di leggerlo.. non vedo l'ora ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Silvana,
      Felice di saperti nel JABC! :)
      Sì, come hai detto, ne parleremo nell'ultimo incontro a giugno, chissà se sarai tu a vincere la copia, ad ogni modo, ti consiglio di comprarlo perché è davvero una chicca! Buona fortuna e grazie!

      Elimina
  19. Sogno un viaggio in Austenland da quando ho letto, uno dopo l'altro, quasi tutti i libri di Jane Austen, mi mancano quelli incompleti. Sogno l'Inghilterra da sempre, è un amore viscerale, mi ci trasferirei domani... E studio l'itinerario migliore per quando avrò la possibilità di andare. Quindi questo libro sarebbe perfetto da leggere e poi portare in vacanza con me!
    Seguo su Googlepiù e Fb (non trovo il modo di seguire tramite blogger), ho condiviso su Fb in pubblica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, comprendo il tuo amore viscerale, lo condivido a pieno! ;)
      Dovresti trovare il widget blogger followers qui a lato, grazie comunque per la condivisione!
      Questo, come detto, è un'ottima traccia per un primo viaggio Austeniano!
      Good luck!

      Elimina
  20. Primo giveaway cui partecipo :-)
    L'estate scorsa sono stata a Bath, spinta dalla passione per Persuasion. Con un certo disappunto ho presto compreso che la città usa il nome della Austen più come trovata pubblicitaria per turisti che altro. Nel Jane Austen Center non c'è traccia di oggetti appartenuti alla scrittrice, una vera delusione. Attendo quindi il mio prossimo viaggio in Inghilterra per visitare luoghi più squisitamente austeniani, e per provare l'emozione di qualche manoscritto. Un po' come è successo visitando il Bronte Parsonage e passeggiando nella brughiera. Ma prima di pianificare il viaggio mi lascerò sicuramente ispirare da questo bel libro della collana Atlantide della Jo March :-)
    Quasi dimenticavo! Ti seguo su facebook ed è lì che ho condiviso il link.
    Marlene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Marlene (ma che bel nome!),
      il primo giveaway! Sono onorata, chissà che non ti porti fortuna! :D
      Capisco perfettamente la tua delusione riguardo a Bath, in effetti, nei miei viaggi in Austenland, l'ho volutamente rimandata (anche per motivi di natura tecnica) perché in fondo è più un parco tematico che un vero luogo austeniano, senza contare che Zia Jane amava bene poco quella città, come afferma più volte.
      Chawton, invece, è il vero centro di Austenland, tutto evoca la sua figura, i suoi passi, si respira persino quella stessa atmosfera che le fece ritrovare l'ispirazione dopo molti anni di silenzio. Anche Londra conserva molto di Jane, il ritratto nella Portrait Gallery e lo scrittorio portatile nella Britsh Library per esempio. Winchester è stata per me molto emozionante, nonostante si possa visitare solo la sua sepoltura nella navata sinistra della cattedrale, la casa dove la morte la raggiunse prematuramente è una facciata capace di evocare forti emozioni e riflessioni.
      Devo ancora esplorare Steventon, là dove nacque e visse la sua giovinezza, iniziando a scrivere e componendo i suoi due primi capolavori. :D
      Perciò cara, hai moltissimi luoghi dove andare ancora, i migliori a mio avviso!
      Buona fortuna e grazie per la condivisione!
      :)

      Elimina
  21. Sarebbe un sogno questo viaggio! Rivivere anche per poco l'atmosfera e i luoghi in cui è vissuta Jane. ..grazie per la splendida iniziativa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca!
      Grazie a te per la partecipazione, inizia il rullo di tamburi! :)

      Elimina

"Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine." — Virginia Woolf

Puoi leggermi su

Follow

Follow my blog with Bloglovin


Paperblog

Aggregatore

Blog Directory

http://www.wikio.it


Miss Claire Queen

Disclamer

L'autore di questo blog si riserva di eliminare senza preavviso i commenti che siano illeciti, volgari, lesivi della privacy altrui, con contenuti di spam, ispirati da odio razziale, che possano recare danno ai minori, che contengano dati sensibili, che siano lesivi di copyright, che non siano correlati all'articolo cui si riferiscono.

Questo blog viene aggiornato senza una periodicità prestabilita quindi, ai sensi della legge n°62 del 07/03/2001, non è un prodotto editoriale o una testata giornalistica.

Le icone pubblicate sono state prelevate dalla rete attraverso il motore di ricerca Google. Chiunque si trovi violato nel copyright non ha che da comunicarlo, verranno eliminate immediatamente.

Ospiti e passanti

La grafica di questo blog è curata da Petra Zari aka Miss Claire Queen [© 2015], non ne è permessa la copia o la riproduzione anche parziale dei contenuti, che siano testi o immagini.

SE AMI IL MIO STILE e hai un blog che vuoi svecchiareSCRIVIMI!

Sfoglia il mio Portfolio!