Pisa Book Festival > 7-9 novembre 2014

martedì, novembre 04, 2014

Un festival di editori indipendenti, un festival di grandi autori, di pagine scritte e illustrate, un festival di incontri e di idee. Da dodici anni in autunno riuniamo a Pisa editori e scrittori, italiani e stranieri, traduttori, giornalisti e artisti per celebrare il libro, la lettura e l'indipendenza di pensiero.
Carissimi ospiti del Salotto,
dopo questo veloce rinnovo locale (che spero troverà la vostra approvazione), eccomi con la news annuale su uno degli eventi pisani che preferisco, il Pisa Book Festival.
Il PBF giunto alla sua XII edizione (7, 8 e 9 novembre), ha riscosso negli anni un successo insperato, grazie anche alla scelta di focalizzare l'attenzione sulla piccola e media editoria indipendente, meno note al pubblico di massa, eppure spesso più meritoveli dei grandi editori per la selezione di autori e argomenti particolari e la cura nella pubblicazione dei volumi.

Il pubblico ha dimostrato di apprezzare tale scelta, nel passaparola che ha portato la manifestazione tra le più attese della Toscana, attirando così i grandi nomi della letteratura italiana e straniera, quest'anno in particolare, a partire da Dacia Maraini, madrina del festival.
Il paese ospite è la Scandinavia (come evoca il manifesto di questa edizione!), 150 sono le case editrici indipendenti presenti, oltre 200 sono gli eventi correlati e 20 i grandi ospiti, fra cui Björn Larsson, Sergio Staino, Sandro Veronesi, Marco Malvaldi, Paolo Poli e Marco Vichi (QUI l'elenco completo).
Il programma è affollatissimo (potete leggerlo QUI), non mancheranno i laboratori creativi Junior, Workshop, presentazioni di libri e incontri con gli autori, persino un angolo dedicato ai traduttori, oltre a interessanti conferenze su tematiche relative all'editoria indipendente e alla scrittura.
Il PBF si è lanciato anche sui canali social da qualche anno, sarà possibile seguire gli aggiornamenti sulla pagina del festival e dell'evento su Facebook e sul profilo Twitter con l'hashtag #pbf2014.

In collaborazione con Palazzo Blu c'è un interessante sconto per l'ingresso alla mostra Modigliani et ses amis (leggi QUI), nonché la visita all'interessante esposizione Fiabe in Blu, un libro e una mostra — Andersen in 21 acquerelli di Fabian Negrin per l'edizione delle famose fiabe pubblicate da Donzelli Editore (da non perdere!), QUI tutte le informazioni.

Approfitterò del mio status di disoccupata e dell'ingresso gratuito per visitare il PBF venerdì 7, alle 18.00 ci sarà l'incontro con la grande Dacia Maraini (non posso perdere questa occasione!), passerò come sempre dai miei editori preferiti, fra cui Emons Audiolibri, Marcos y Marcos e Del Vecchio, non mancherò di spulciare ogni stand alla ricerca di titoli interessanti, chicche scovate dall'editoria indipendente, purtroppo quasi assenti nelle librerie più commerciali, ne uscirò certamente con un bottino prezioso e il tipico sorriso del bookworm reduce da una abboffata di libri!

A presto, Claire

Ecco qualche informazione utile per la visita:

❤ Dove
Il Pisa Book Festival ha sede al Palazzo dei Congressi di Pisa (Via Matteotti 1, 56124 Pisa — MAPPA QUI)

❤ Biglietti
Giornaliero: 4€; ridotto 3€
Due giornate: 5€; ridotto 4€
Venerdì 7 novembre ingresso gratuito
N.B.! Il biglietto di ingresso vale un 1.50€ di sconto per la mostra Amedeo Modigliani et ses amis ed è valido fino al 15 febbraio 2015.
Per riduzioni e ingressi gratuiti riservati leggere qui.

❤ Il catalogo editori sarà distribuito gratuitamente a tutti i visitatori del festival.
❤ L'elenco completo degli editori presenti al PBF 2014 potete leggerli QUI.

Altri link utili:

You Might Also Like

2 Impressions

  1. Negli ultimi tre anni ci sono andata :) ho amato girovagare tra quelle bancarelle di libri all'interno della fiera! C'è di tutto e di più, tantissimi generi, tanti libri di nicchia ma degni di essere sfogliati, ammirati e comprati :) molto bello questo Festival :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Valentina,
      hai proprio ragione! È un'emozione ogni volta che vado! L'unico difetto è che gli spazi per l'evento sono limitati dal Palazzo dei Congressi, ma pare ci sia il progetto di un'area fieristica con strutture nuove e grandi prossimamente, chissà che il PBF non diventi qualcosa di ancora più bello! :D
      Buona caccia al libro allora e grazie per il tuo commento!

      Elimina

"Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine." — Virginia Woolf

Puoi leggermi su

Follow

Follow my blog with Bloglovin


Paperblog

Aggregatore

Blog Directory

http://www.wikio.it


Miss Claire Queen

Disclamer

L'autore di questo blog si riserva di eliminare senza preavviso i commenti che siano illeciti, volgari, lesivi della privacy altrui, con contenuti di spam, ispirati da odio razziale, che possano recare danno ai minori, che contengano dati sensibili, che siano lesivi di copyright, che non siano correlati all'articolo cui si riferiscono.

Questo blog viene aggiornato senza una periodicità prestabilita quindi, ai sensi della legge n°62 del 07/03/2001, non è un prodotto editoriale o una testata giornalistica.

Le icone pubblicate sono state prelevate dalla rete attraverso il motore di ricerca Google. Chiunque si trovi violato nel copyright non ha che da comunicarlo, verranno eliminate immediatamente.

Ospiti e passanti

La grafica di questo blog è curata da Petra Zari aka Miss Claire Queen [© 2015], non ne è permessa la copia o la riproduzione anche parziale dei contenuti, che siano testi o immagini.

SE AMI IL MIO STILE e hai un blog che vuoi svecchiareSCRIVIMI!

Sfoglia il mio Portfolio!